Cheat Engine Tutorial per principianti – Guida all’uso di Cheat Engine – Android – PC

Cheat Engine tutorial - Pointers

In questa sezione del Cheat Engine Tutorial vi parlerò di puntatori (Pointers).

Usando il Code Finder, riusciamo a modificare il codice con istruzioni fasulle per evitare che il valore cambi.

Questo però non è sufficiente, se volessimo anche modificare il valore come desideriamo.

Per questo motivo in questa sezione vi spiegherò come riuscire a trovare i puntatori (Pointers) usati nel pezzettino di codice che modifica il nostro valore.

Unendo le due tecniche, riusciremo sia a bloccare il valore usando la sostituzione del codice, sia a modificarne il valore a nostro piacimento.

 

Qui il video tutorial di questa lezione:

 

Cheat Engine Tutorial – Pointers – Obiettivo

Per riuscire ad ottenere il risultato desiderato, dobbiamo trovare il puntatore (da qui il titolo di questa lezione) che viene usato dal codice assembler per accedere all’area di memoria del valore che ci interessa modificare.

Capisco la difficoltà dei lettori meno tecnici, e cercherò di essere più chiaro possibile, però queste ultime lezioni del Tutorial di Cheat Engine, sono certamente le più tecniche e complesse da capire.

Tuttavia se avrete la pazienza di provare e seguire con attenzione il tutorial, potrete di certo ottenere risultati molto più entusiasmanti con Cheat Engine.

Tornando a quanto stavamo dicendo.

Se riusciamo a capire quale è questo puntatore e a bloccarlo usando la tecnica base di Cheat Engine, ad un valore costante, avremo un doppio vantaggio.

Da un lato potremo modificare il valore della nostra statistica, parametro o quello che esso sia, presente nel nostro gioco.

Dall’altro invece saremo sicuri che questo l’indirizzo non cambierà, perchè sarà il nostro Cheat a stabilire quale è il valore del puntatore.

 

Cheat Engine Tutorial – Pointers – La ricerca

Come prima cosa, portiamoci al passo 6 del tutorial di Cheat Engine.

Cheat Engine Tutorial Lezione base 4 - passo 6

La schermata si presenterà come in figura.

In basso potete vedere tre pulsanti  (il terzo è il solito pulsante che si sblocca dopo aver compiuto correttamente tutti i passi del tutorial)

Il primo servirà per cambiare il valore (simula come negli altri casi il cambio della statistica o parametro)

Il secondo, invece, cambia il puntatore e simulerà il cambio del puntatore da parte del nostro gioco.

Fatto questo, dovremo collegare Cheat Engine al processo del tutorial come visto nelle lezioni precedenti, e cercare il valore del campo presente nel tutorial, usando Cheat Engine.

Cheat Engine Tutorial Lezione base 4 Prima ricerca

Avviamo la ricerca e troviamo un bel pò di indirizzi.

Modifichiamo il valore del campo del tutorial usando l’apposito pulsante.

Proseguiamo la ricerca usando questo nuovo valore.

Potremo ottenere un unico indirizzo o più di uno, in quest’ultimo caso, continuiamo la ricerca fin quando il risultato non ci soddisfa e troviamo l’indirizzo corretto.

Cheat Engine Tutorial Lezione base 4 Attivazione accesses this address

Aggiungiamo l’indirizzo trovato (1) alla lista (2) degli indirizzi.

Tasto destro del mouse sull’indirizzo e selezioniamo la voce “Find out what accesses this address”.

Verrà attivata la modalità debug e catturerà le istruzioni che accedono all’indirizzo trovato.

Cheat Engine Tutorial Lezione base 4 Istruzioni assembler

Modificando il valore del campo di input del tutorial (1), la tabella dei codici che accedono a quell’indirizzo si popolerà (2).

Fin qui, quello che abbiamo fatto, lo avevamo già visto la scorsa lezione.

Da qui in avanti invece prestate particolare attenzione, perchè la procedura cambia e diventa più complessa.

Dalla lista dei codici assembler trovati, dovrete cercare di “intuire” il codice giusto da poter analizzare.

La guida del tutorial di Cheat Engine, ci suggerisce di cercare solo le istruzioni che hanno le parentesi quadre popolate, questo perchè le parentesi quadre in assembler equivale a leggere il valore del parametro indicato tra parentesi.

Io aggiungo che nella lista che vedete in figura, solo un istruzione presenta la caratteristica fondamentale che ci interessa, ovvero la lettura del puntatore, le altre istruzioni, accedono al puntatore, ma non leggono il suo valore per memorizzarlo altrove.

Cheat Engine Tutorial Lezione base 4 Selezione dell'istruzione

Quindi proseguiamo scegliendo il secondo elemento della lista (1) con doppio click del mouse sulla voce.

Si aprirà una nuova finestra dove troverete indicato l’indirizzo da usare per il prossimo passo di ricerca (2).

Usiamo questo valore per la ricerca su Cheat Engine, attivando però la ricerca esadecimale, in quanto l’indirizzo è in questo formato.

Cheat Engine Tutorial Lezione base 4 Ricerca puntatore in esadecimale

Quindi, usiamo il valore (1) indicato in figura per popolare il campo della ricerca (2) su Cheat Engine.

Attiviamo il check Hex (3) per abilitare la ricerca di esadecimali.

Avviamo la ricerca, quasi sempre si otterrà un unico valore, se non fosse così, spesso il nostro elemento cercato è il primo della lista.

Cheat Engine Tutorial Lezione base 4 Puntatore trovato

Aggiungiamo, come prima, questo indirizzo alla lista degli indirizzi.

Adesso effettuiamo il click sul pulsante “Add Address Manually” (1) per aggiungere un indirizzo alla lista, in modo manuale.

Si aprirà una nuova finestra, e attivando il check “Pointer” (2), si modificherà come in figura precedente.

A questo punto dovremo inserire il valore dell’indirizzo trovato in precedenza (3) nel campo (4) della finestra.

Proseguiamo con “Ok” e il gioco è fatto.

Da notare che potrebbero esistere dei casi più complessi in quanto le istruzioni, non sono semplici come quella che vedete.

Potrebbero essere presenti delle somme o sottrazioni di indirizzi, in questo caso bisogna dotarsi di calcolatrice esadecimale e inserire il valore ottenuto da questi calcoli.

Se tutto è andato bene, ci troveremo una situazione come questa in figura:

Cheat Engine Tutorial Lezione base 4 Oggetto puntatore

Notate l’indirizzo al punto (1) della figura, rispetto agli altri è preceduto da una P.

Inoltre i valori (2) e (3) risultano uguali, questo almeno fin quando non cambieremo il puntatore.

Per completare il passo del tutorial, dovremo cliccare sul pulsante “Change pointer” ed entro cinque secondi modificare il valore del puntatore (2) a 5000.

Così facendo potremo proseguire col successivo passo del tutorial.

 

 

Se avete trovato la guida utile, condividete l’articolo e iscrivetevi alle mie pagine.

A voi non costa nulla, per me invece è un incentivo a tenere aggiornato il blog.

 

Andrea

 

Autore dell'articolo: dnavideochannel

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.