App Cheat Engine per Android

Usare l’app Cheat Engine su un dispositivo Android con permessi di root

Continuiamo con gli articoli che riguardano Cheat Engine, però stavolta non useremo la versione PC, bensì scopriremo come usare l’app Cheat Engine su un dispositivo Android che abbia permessi di root abilitati.

Se non possedete un tablet o smartphone con root attivo, e non avete intenzione di modificarlo allora le uniche alternative valide per poter utilizzare Cheat Engine sui giochi Android è usare la versione PC su un emulatore e potete consultare uno degli articoli che ho scritto appositamente a riguardo, come ad esempio:

Come usare Cheat Engine sui giochi Android – No root

Nel caso in cui possediate già un dispositivo con root attivo, oppure siete disposti ad attivarlo (le guide sul come poterlo attivare sul vostro dispositivo, sono facilmente reperibili da google), allora proseguite nella lettura, sono sicuro che la troverete interessante.

 

 

App Cheat Engine per Android – Preparazione

Prepariamo gli strumenti da utilizzare per usare l’app Cheat Engine.

Per prima cosa scarichiamo il server di Cheat Engine denominato “ceserver”.

Download Server for network scanning

Ne esistono diverse versioni, x86 per windows e linux e ARM nelle tre versioni a 32 bit, 64 bit e ARM7, scegliete la versione in base al vostro dispositivo, non abbiate timore, anche se sbagliate potrete provare con un altra versione fin quando non troverete quelle giusta.

Da notare che il sito ufficiale ogni tanto è giù, se il link non funziona riprovate in un secondo momento.

Nel caso in cui siate un pochino più smaliziati, è possibile accedere direttamente ai sorgenti a questo indirizzo:

Sorgenti Cheat Engine

Il secondo applicativo da scaricare è Terminal Emulator dal google play store, qui il link:

Download Terminal Emulator

Terzo applicativo necessario è ES Gestore File, anche questa app la potere recuperare dall’app store al link:

Download ES Gestore File

Infine scarichiamo l’apk di Cheat Engine, il link ufficiale è il seguente:

Download APK Cheat Engine

oppure in alternativa se il precedente non funziona, potete provare questo:

Download APK Cheat Engine unofficial

 

App Cheat Engine per Android – Configurazione

Sul nostro dispositivo, dopo il passo precedente, dovremo avere sia il terminal emulator che il gestore file.

Avviamo il gestore file, dovreste ottenere in automatico i permessi di root sull’applicazione, e andiamo nella cartella dei download, solitamente lo troverete nello storage della memoria principale o della scheda SD esterna con il nome Download.

Cercate il file ceserver, appena scaricato, avrà un nome del tipo: ceserver_android_xxx.

Il file è uno zip, scompattatelo selezionando il file con il tap lungo sull’icona e selezionando dal menù esteso la voce “estrai in” (o extract to) scegliendo la cartella di destinazione.

Entrate nella cartella appena creata, selezionate tutti i file presenti in essa e scegliete il comando di copia.

Spostatevi nella cartella di sistema : system/xbin e copiate i file al suo interno.

Cambiate i permessi ai file copiati affinchè siano resi eseguibili.

app Cheat Engine Impostazione dei permessi

Per far ciò, selezionateli singolarmente e scegliete il comando proprietà (properties) dal menù esteso.

Scegliete la voce permessi (permissions) e selezionate tutti i permessi di lettura, scrittura e esecuzione per tutti i livelli (proprietario, gruppo, altri).

Fin qui abbiamo configurato il ceserver per poter essere avviato, dobbiamo ancora installare l’app Cheat Engine e scoprire come far funzionare il tutto.

Nella stessa cartella dei download indicata in precedenza, dovrebbe essere presente anche l’apk dell’app Cheat Engine.

Cliccate sul file. Vi sarà richiesto di abilitare l’installazione da sorgenti sconosciute, proseguite senza problemi e l’applicazione sarà installata sul vostro dispositivo.

L’installazione degli strumenti è completa.

 

App Cheat Engine per Android – Avvio dell’esecuzione

Adesso è il momento di usare il terminal emulator.

Avviamo l’applicazione, e abilitiamo i permessi di root sul terminale usando il comando:

su

Andiamo nella cartella di sistema dove sono stati copiati i file di ceserver, ovvero /system/xbin.

Per far ciò usiamo il comando:

cd /system/xbin

Avviamo il server di Cheat Engine lanciando il comando:

ceserver_xxx, (xxx cambia in base alla vostra versione scaricata in precedenza. Potrebbe ad esempio essere ceserver_x86)

Torniamo nella schermata principale del vostro dispositivo, cerchiamo l’app Cheat Engine e avviamola.

app Cheat Engine Avvio dell'applicazione

Vi sarà richiesto come connettervi al server, scegliete “Launch ceserver and connect locally (requires root)” e nel passo successivo date i permessi di root all’applicazione. Potrete farlo sia in modo definitivo che solo per l’esecuzione corrente.

L’applicazione è pronta per essere usata su uno dei giochi di nostra scelta.

 

App Cheat Engine per Android – Ricerca del cheat

Per chi conosce il funzionamento di Cheat Engine, non sarà un problema capire come funziona anche su Android, in quanto la ricerca del cheat è del tutto identico alla versione per desktop.

Ad ogni modo quanto segue fornisce una breve guida di come usare l’app Cheat Engine.

Avviamo il gioco di nostro interesse.

Individuiamo un valore che potrebbe servirci per creare il cheat, ad esempio denaro o punti esperienza.

app Cheat Engine valore cercato

Selezioniamo l’iconcina di Cheat Engine che rimane sempre in semi trasparenza in alto a sinistra.

app Cheat Engine icona semi trasparente

Verrà avviata l’applicazione e vi chiederà se volete usare il processo xxxxxxx che corrisponde al gioco con cui state giocando.

Selezionate il tipo di ricerca da effettuare, 4 byte, 2 byte, float etc, dipende dal valore che volete identificare, in alcuni casi ad esempio sebbene voi vediate un numero intero in realtà è un decimale e non lo troverete con la ricerca di byte, in questo caso il trucco sta nel fare diversi tentativi, infatti può anche starci che un valore sia non modificabile perchè c’è qualche sistema di protezione. Al contrario è difficile che non si riesca a trovare il valore che si sta vedendo in gioco perchè anche nel caso peggiore dovreste trovare l’area di memoria dove viene semplicemente visualizzato il valore.

app Cheat Engine ricerca

  1. Inserite nel campo subito dopo il testo value, il valore individuato
  2. Avviate la ricerca con “Scan”.

Potreste trovare subito un unico valore, ma è molto raro, solitamente si procede come segue.

Rientrate in gioco e effettuate qualsiasi azione che cambi il valore di vostro interesse.

Cliccate nuovamente sull’icona in semi trasparenza di Cheat Engine.

Inserite il nuovo valore trovato al posto del precedente e avviate nuovamente la ricerca con “Next”.

Rieseguite i passi precedente finchè non trovate uno o poco più valori nella lista degli indirizzi.

app Cheat Engine aggiungi indirizzo in lista

Effettuate un tap lungo su uno degli indirizzi di vostro interesse, e aggiungetelo alla “address list”, dalla quale potrete modificare il valore del campo.

Aprite la sezione “address list” e troverete al suo interno gli indirizzi aggiunti in precedenza.

Effettuate un tap su uno di essi e modificatene il valore, se l’indirizzo trovato è corretto ed è modificabile, questo avrà impatto immediato sul gioco che aggiornerà il valore con quello da voi inserito.

 

Conclusioni

Usare direttamente l’app Cheat Engine sul vostro dispositivo Android è di certo più immediato rispetto ad usare la versione desktop su un emulatore e riportare poi queste modifiche sul dispositivo fisico.

Tuttavia non tutti amano modificare il proprio smartphone o tablet per dargli i permessi di root, per diversi problemi che potrebbero avverarsi.

Perciò la scelta sta al lettore capire quale è la soluzione migliore da usare sulla base delle proprie esigenze.

 

Ditemi la vostra e iscrivetevi alle mie pagine e al mio canale YouTube per tenervi sempre informati.

Alla prossima

 

Andrea

 

Autore dell'articolo: dnavideochannel